Piovono Foglie

Foglia d'autunnoTanti Auguri di Buon Compleanno alla mia amichetta Pica…

Vorrei farle un bel regalo e quindi dirle che tutto attorno al mio ufficio piovono migliaia di foglie secche dagli alberi… Lo spettacolo è bellissimo e la strada è ricoperta da un manto arancione: so che lei impazzirebbe per poter schiacciare ogni foglia e sentire il rumore… Buon Compleanno!!!! 

Approfondisci

Planet Terror

Planet TerrorTitolo originale: Planet Terror
Nazione: U.S.A.   Anno: 2007
Genere: Thriller (poco), Horror, Splatter (molto) e anche un po' Demenziale
Durata: volevo dormire, ma non riuscivo a smettere di guardare!
Regia:  Robert Rodriguez
Cast: Bruce Willis, Quentin Tarantino, Freddy Rodriguez, Rose McGowan, Naveen Andrews, Michael Biehn, Josh Brolin,  Vanessa Ferlito, Stacy Ferguson, Carlos Gallardo, Nicky Katt

Trama:
Il film è una visione retrofuturistica sul genere horror deteriorato, spogliato e invecchiato fino a raggiungere la perfezione. Iniziano una serie di scene sconnesse tra loro: un gruppo di militari capeggiati da Bruce Willis assalgono una banda di contrabbandieri e disperdono nell'aria un gas velenoso; un medico sospetta il tradimento della moglie; una donna viene assalita e sbranata dopo essere rimasta con la macchina in panne; uno strano ristoratore è in cerca della ricetta della salsa perfetta; una giovane tenta la strada del cabaret e ritrova il fidanzato; uno sceriffo tenta di estorcere un importante documento al fratello.
Poi tutto si intreccia: durante il turno di notte in ospedale una coppia di medici si ritrovano invasi da una folla di persone coperte da piaghe cancrenose e con uno sguardo sospettosamente vacuo negli occhio (naturlamente il medico diagnostica subito lo Zombismo!). Tra questi c'è una giovane donna, che il medico scopre essere l'amante della moglie. Poi giunge in ospedale Cherry, ballerina in un locale notturno, che abbiamo visto perdere una gamba durante un'aggressione lungo la strada. Wray è al suo fianco e la controlla, insistendo sul fatto che lei lo ha mollato rubandogli il giubbotto e lui lo ha cercato per 2 settimane (fatto molto importante e sottolineato più volte durante il film… perchè non lo so!). E mentre la folla di invalidi si trasforma in un mucchio di aggressori arrabbiati, Cherry e Wray (che scopriamo essere un incrocio tra Billy The Kid e Arma Letale) si mettono alla guida di una squadra di improvvisati guerrieri tra i quali ritroviamo lo Sceriffo e suo fratello ristoratore (l'importante documento da estorcere è la ricetta della salsa), la moglie del dottore (che per un momento prova a flirtare con Cherry che nel frattempo sopperisce alla gamba amputata sostituendola con un mitra) con il padre (che ha sempre odiato il genero) e il figlio, che, nonostante le grandi raccomandazioni della madre si spara un colpo di pistola in faccia. Dopo essere stati catturati dai militari che sniffano gas velenosi e guardano in tv combattimenti tra donne nel fango, incontrano il capo dei contrabbandieri che è lo scienziato che ha creato il virus e che sa come produrre l'antidoto… (peccato che gli esploda la testa prima di rivelarlo!). E così tutti insieme si lanciano alla conquista della città, decisi ad andare incontro ad un destino che lascerà milioni di persone infettate, un numero infinito di morti e uno sparuto gruppetto di fortunati sopravvissuti a lottare con tutte le forze per trovare l'ultimo angolo sicuro su Planet Terror: in riva al mare, su un spiaggia bianchissima accanto ad una piramide Maya in Messico!!!
Vi rendete conto che non sono riuscita a staccare gli occhi dallo schermo fino alla fine del film? Allibisco!

Approfondisci

Poste Italiane da brivido!

"Corretti entro la giornata di oggi i saldi di tutti i conti correnti colpiti da anomalie contabili"

Le Poste Italiane hanno pensato bene ieri di procurarmi un principio di infarto!
Questo è il comunicato presente oggi (in un piccolo trafiletto) sul sito ufficiale.
"Poste Italiane comunica che è stato ripristinato il regolare funzionamento del software che gestisce le operazioni contabili relative alle carte Postamat. E’ già in corso il ripristino del saldo corretto su tutti i conti correnti interessati dall’anomalia tecnica che si completerà entro la giornata di oggi. E’ stata inoltre già normalizzata la funzionalità dei pagamenti con carta Postamat.
Poste Italiane precisa inoltre che i problemi contabili non hanno riguardato le  operazioni di prelievo eseguite dai correntisti attraverso gli Atm Postamat, che hanno funzionato regolarmente.
Le anomalie riscontrate sui conti correnti hanno invece riguardato le operazioni di prelievo eseguite presso altri atm o i  pagamenti eseguiti su pos di esercizi commerciali.
Poste Italiane si scusa ancora con i propri clienti per l’inconveniente tecnico dovuto all’aggiornamento della piattaforma tecnologica delle carte Postamat. Nei prossimi giorni, l'azienda invierà ai clienti una lettera in cui sarà confermato il ripristino del saldo contabile corretto"

Penso a tutti coloro che non si sono accorti di nulla… penso a tutti coloro che come me hanno rischiato di trasformarsi in killer fuori di testa!
Attendo la mia letterina… e sopratutto il ripristino del mio saldo contabile esatto al centesimo:  per le Poste Italiane avrei comprato un paio di lenti a contatto alla modica cifra di € 3.800,00! Per fortuna sono passata alle giornaliere per risparmiare rispetto a quelle annuali! 

Approfondisci

Ad ognuno il suo: un animale per ogni lattante

20 Novembre 2009 – h 09.00

Roma – Palazzo Valentini, Sala “Mons. Luigi Di Liegro” – Via IV Novembre 119/a

Convegno

Nell’ambito delle iniziative per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2009

AD OGNUNO IL SUO:

UN ANIMALE PER OGNI LATTANTE

La biodiversità animale per la sicurezza alimentare del lattante.
Nuove figure professionali per una Agricoltura Sociale e Sostenibile

La Provincia di Roma in occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale dell’Alimentazione e nella ricorrenza della Giornata dei Diritti del Bambino promuove un incontro teso ad individuare le priorità legate ad azioni progettuali praticabili nell’ambito del bacino del Meditterraneo, a sostegno di una naturale, sana e sicura alimentazione e svezzamento del lattante, attraverso l’utilizzo di latte animale, nel rispetto della biodiversità e delle singole tradizioni locali , valorizzando le risprse dell’impresa sociale con l’impiego di cittadini svantaggiati.

Approfondisci

Fuck You

PAOLA TURCI – Mani Giunte Lascerò tutti i miei figli ad un futuro incerto, mangerò composta a tavola con mani giunte, piangerò con discrezione e senza dar nell' occhio, dormirò come se fossi morta… I say… Pregherò affinché tu possa avere tutto ciò che vuoi, soldi macchine e una donna al giorno, e la possibilità di avere tutto e subito senza aver bisogno di essere mai perdonato I say fuck you.. you will never know what' s goin' on with my mind, so you better watch out… Non reagisci più e hai lo sguardo spento, stai sudando freddo e parli al vento, non fai più il superbo, ne l' onnipotente, la tua voce incerta ti tradisce… Asseconderò ogni tua perversa inclinazione, proverò ad interpretare ogni tuo malumore sarò pronta accanto a te quando verrà il momento quando il tempo ti restituirà quello che hai dato I say fuck you.. you will never know what' s goin' on with my mind so you better watch out.. What' s goin' on with my mind Non reagisci più e hai lo sguardo spento, stai sudando freddo e parli al vento, non fai più il superbo, ne l'onnipotente la tua voce incerta è debole… What' s goin' on with my mind Non reagisci più e hai lo sguardo spento, stai sudando freddo e imprechi contro il vento, non fai più il superbo, ne l'onnipotente la tua voce incerta ti tradisce… ti tradisce…

Approfondisci

Crocchette Gnam Gnam

Qualche giorno fa ero in fase “Cucinaria” ed essendomi avanzate un po’ di patate lesse ho provato a sperimentare nuove ricette. Credo che questo sia il modo migliore di riavviare il mio Blog data la fase “Gusto & Ciccia” in cui la mia vita si trova in questo momento.

Ingredienti: Patate – Prociutto (perchè suona più gustoso di prosciutto!!!) cotto – Mozzarella – Pan Grattato – Noce Moscata – Sale – Olio per friggere. Le quantità dipendono molto dal numero di Crocchette che volete fare; io ho usato gli scarti che avevo da altre ricette e con circa 2 patate medie, 1/2 mozzarella e 1 fetta di prosciutto ho fatto 4 Crocchette Gnam Gnam.
Preparazione: Lessare le patate e schiacciarle aggiungendo un pizzico di sale e una spruzzata di noce moscata; lasciare raffreddare e poi creare delle palline di patate grandi come un pugno; tagliare la mozzarella a dadini e il prosciutto a striscette; prendere le palline di patate e creare delle conche nel palmo della mano, inserire un po’ di mozzarella e un po’ di prosciutto; richiudere le palline comprimendole bene; passare le palline nel pangrattato; friggere le Crocchette Gnam Gnam nell’olio in una padella dai bordi alti.
Gnam Gnam!

Ingredienti: Patate – Prociutto (perchè sembra più gustoso del prosciutto!) cotto – Mozzarella – Pan Grattato – Noce Moscata – Sale – Olio per friggere.  Le quantità dipendono molto dal numero di Crocchette che volete fare; io ho usato gli scarti che avevo da altre ricette e con circa 2 patate medie, 1/2 mozzarella e 1 fetta di prosciutto ho fatto 4 Crocchette Gnam Gnam.

Preparazione: Lessare le patate e schiacciarle aggiungendo un pizzico di sale e una spruzzata di noce moscata; lasciare raffreddare e poi creare delle palline di patate grandi come un pugno; tagliare la mozzarella a dadini e il prosciutto a striscette; prendere le palline di patate e creare delle conche nel palmo della mano, inserire un po’ di mozzarella e un po’ di prosciutto; richiudere le palline comprimendole bene; passare le palline nel pangrattato;

Cottura: Friggere le Crocchette Gnam Gnam in olio ben caldo in una padella dai bordi alti.

Gnam Gnam!

Approfondisci

Work in Progress

work in progress

Salve!

Come penso sia bel visibile www.nuple.net è in fase di restauro… o meglio aggiornamento!

Sia il FlazBlog che l’ElleBlog si rinnovano, forse per un nuovo inizio, forse per un cambio di vita, forse semplicemente per dare quella botta al metabolismo che permetta una buona dieta! (Ebbene si, ho messo su qualche chilo, ma credo sia fuori tema). Ancora non tutto funziona, ma pian piano ci assesteremo…

Avevo sottolineato in uno degli ultimi post la mia convinzione, condivisa da molti, che Facebook uccida i Blog… e rimango di tale convinzione. Credo di essere ancora una delle poche che ogni mattina apre i Blog degli amici (reali o di rete) per leggere le ultime novità… e che poi non trovandone acceda a Facebook!

Vorrei riprendere in mano il Blog… perché mi piace scrivere (e occasioni per farlo ormai ne rimangono poche), perché meglio far apparire una foto sul Blog in modo da rimanerne proprietario, perché è una bella cosa che condivido con Paper-Elle, perché è un buon passatempo nei tempi morti (anche questi rari), perché si e perché mi va (che sono le 2 motivazioni più valide).

Buona lettura a tutti (in realtà credo solo io, Elle e Kekkolo! 😛 )

Approfondisci