L’angolo poetico al parco…

Me ne andavo un mattino a camminare,
quandi vidi un passeggino sul sentiero…
una signora lo spingeva
e al passeggero smorfiette faceva…
tutto rosa era il passeggino…
e allungai il collo per vedere il bambino…
Una femminuccia, esclamai sicura…
No un maschietto mi disse la signora…
E la poesia finisce qui, mentre il cervello si stupiva per un bambinO in una carrozzina tutta rosa, lo sguardo era arrivato a guardare il passeggero… UN CANE! Cervello in tilt!
Non sapevo se ridere o piangere… son fuggita!

Ho trovato un'immagine nel web… il modello era questo, ma di un rosa più intenso… e dentro c'era un topo-chihuahua!

passegginocane

One thought on “L’angolo poetico al parco…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>