1 commento

  1. Adams

    Grisham è indigesto nei primi capitoli (per tutti i suoi libri). Se riesci a passare il primo scoglio, poi diventa leggibile. Io ci ho rinunciato. Una mia esperienza: anche io un tempo mi imponevo di finire di leggere quello che avevo iniziato, poi un giorno ho deciso che non dovevo sprecare tempo prezioso per star dietro ad un libro brutto. Se un libro è brutto è brutto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>